Parodontologia

Parodontologia Siracusa - Parodontologia Francofonte (SR)

La terapia minimamente invasiva, biologicamente guidata, si pone come obiettivo primario l’eliminazione dei batteri, causa principale della parodontite. E’ una terapia strettamente non chirurgica, basata sull’utilizzo del laser a diodi e di mezzi di ingrandimento ottico per garantire una completa eliminazione del tartaro e una profonda decontaminazione dai batteri presenti nelle tasche. E’ una terapia indolore, eseguita nella maggior parte dei casi senza anestesia.

Come curare la parodontite

La terapia che viene programmata conta di sedute di ablazione del tartaro e di sedute di laser. L’igiene orale eseguita attraverso questa metodologia ci permette di rimuovere le concrezioni di tartaro che si trovano in profondità, rendendo l’eventuale trattamento chirurgico superfluo. Una volta rese lisce e perfettamente pulite le radici dei denti si effettua una terapia laser che ci permette di eliminare completamente i batteri sia quelli liberi sia quelli dentro i tubuli dentinali. La terapia laser è assolutamente indolore e dopo poche applicazioni il sanguinamento, la sensibilità, la profondità di sondaggio patologica e la sintomatologia associata a malattia scompaiono. La prevenzione e l’intervento tempestivo all’insorgenza dei primi sintomi sono azioni necessarie per evitare l’aggravarsi di una patologia seria come la parodontite.